Home » Intuizione e creatività, pilastri del millennio

Intuizione e creatività, pilastri del millennio

LA SCINTILLA DELL’INNOVAZIONE

da Elena Tasso
3 commenti
creatività

In tempi così frenetici e schematici abbiamo maggiormente bisogno della creatività. È un pilastro molto importante, fa pensare, ideare, creare con la fantasia.

Ognuno di noi è unico e con la creatività si esprime in modo esclusivo, sta a ognuno seguire quella scintilla che diventa ispirazione. La creatività è la capacità trasformante dell’idea, l’abilità della mente di inventare.

L’intelligenza umana ha la capacità di intuire alcuni elementi diversi e di rielaborarli con fantasia, associarli in modo differente per uno scopo evolutivo dell’uomo, per poter superare le difficoltà, gli ostacoli e creare qualcosa di originale ed efficace.

Occorre recepire e fare spazio nella mente a buoni input e allontanare i non buoni.

L’intuizione, la chiave del successo

Intuizione e creatività

L’ispirazione porta a una scintilla nuova che si accende nell’immaginario, diventa sempre più grande e dà adito ad una nuova idea, un pensiero, una nuova creazione.  

“L’intuizione di un istante talvolta vale una vita di esperienza.” Oliver Wendell Holmes Jr.

L’intuizione può essere qualcosa che si può percepire attraverso i sensi esterni e gli input, che si avvertono lievemente, devono essere recepiti al volo.

Si può dire, come sosteneva un grande papà, che se a una persona viene in mente un’idea e la pensa spesso, questa si trasferisce e si trasmette ad un altro individuo, come in una rete, e prima o poi l’altra persona, che ha percepito il ‘pensiero onda’ dell’ideatore, lo realizzerà.

“La creatività richiede un’idea e del coraggio. Per concretizzarla occorre la fede, oltre al coraggio.” Owen D. Young.

La creazione è stata un’idea colossale pensata da un super cervello con una grandiosa scintilla di amore. È in continua trasformazione come ogni nostra idea che diventa progetto nel realizzarla.

La scintilla è in ognuno di noi, perché è da una scintilla d’amore che siamo stati creati, dall’unione di due elementi opposti che si attraggono, avvolti da quel soffio che trasforma tutto.

La scintilla dà luce a quell’input da percorrere e seguire attentamente, per comprenderlo nel suo cammino progressivo, man mano che si fa sempre più presente e reale.

Apriamo la mente, proviamo ogni giorno a unire due o più elementi di qualsiasi natura, a cambiare la disposizione, relazioniamoli in modo nuovo: scopriremo che l’ordine è innovazione.

Le diverse prospettive

Cerchiamo anche di cambiarne la prospettiva. Ogni persona ha un valore da dare per realizzare un progetto, un gruppo di persone dà un valore aggiunto nella creatività, la fa crescere, le dona forza, dà stimolo al lancio del progetto.

La realizzazione di un’idea da parte di più persone aumenta il suo potenziale di crescita nel pianeta.

“Datemi una leva e solleverò il mondo,” affermava Archimede, esprimendo il potere della conoscenza e dell’ingegno umano.

Nel vasto campo della fisica, dall’attrazione tra poli magnetici opposti alle profondità della fisica nucleare e quantistica, l’umanità ha sempre cercato di comprendere le ‘cause prime’ della realtà.

Nella ricerca metafisica, dove i confini tra il conosciuto e l’ignoto si sfumano, ci si muove attraverso l’uso della creatività.

Questa, infatti, ha permesso all’uomo di rispondere alla sua inesauribile curiosità riguardo l’universo e la conoscenza di sé, portandolo a conquistare la luna ed a scoprire il DNA.

L’esistenza di altri mondi oltre al nostro solleva interrogativi affascinanti: quali misteri nascondono? La risposta a tale domanda si lascia alla vastità dell’immaginazione di ciascun lettore, un invito a esplorare le infinite possibilità che risiedono nell’umano desiderio di conoscenza.

Seguiamo adesso il cammino di una piccola luce che parte dal cuore, lo illumina e arriva al cervello. È necessario scoprire il sentimento condito da buoni propositi.

Bisogna ascoltare quell’impulso, che a volte giunge da solo, in silenzio. Prestiamo attenzione, cogliamo quel… ‘bip’, interpretandolo come un soffio che ci viene incontro: siamo davvero in grado di ascoltare quella piccola voce?

Adesso ti lancio io un input.

Con tanti bastoncini di legno cosa puoi fare? Puoi fotografarli, metterli in ordine, intrecciarli formando una rete, ma puoi anche semplicemente realizzare un sostegno per le future piantine di pomodoro nel tuo giardino, oppure unirli al centro formando una raggiera.

Sai che possono essere nel tuo immaginario anche tante strade con al centro una piazza? 

La tua immaginazione, fungendo da pennello e tela, dipinge i contorni di ciò che sarà, trasformando sogni e pensieri in una realtà tangibile che respira, vive e si evolve sotto il sole del mondo concreto.

A volte bisogna lasciare che quella scintilla agisca in noi e negli altri. Una scintilla può accendere il fuoco in un camino che dona calore, ma anche molte visioni alternative con le sue fiamme ardenti.

Con l’innovazione si può prendere il problema, rovesciarlo e trovare nuove e positive soluzioni, che spesso possono essere anche ‘fuori dagli schemi’.

Un esempio concreto: i bambini, se si lasciano giocare con semplici oggetti, manifestano intuizione e creatività che danno vigore e forza al gioco e sono stimolati nella loro scintilla di innovazione di futuri uomini. 

You may also like

3 commenti

Anita Febbraio 25, 2024 - 12:46 pm

Interessante.profondo
Veramente scopri come essere creativo da sempre un senso nuovo alla vita.altrimenti è noia e non senso.
Evviva.la creatività che si fa dono per sé e per gli altri.

Rispondi
TITTIROSS Febbraio 26, 2024 - 1:02 am

🌾Geniali le intuizioni descritte, trasmettono gioia, entusiasmo e voglia di vivere soltanto a leggerle…
Grazie blogger, ci hai regalato una pagina di intensa…libertà !👏🌹👏🌹👏🌹👏🌹👏🌹

Rispondi
TITTIROSS Febbraio 26, 2024 - 1:24 am

🌈 Ovviamente l’articolo è anche…fantastico!
La descrizione, degna di attenzione, è molto ‘curata’ in ogni particolare, e credo che anche l’ impegno profuso nel realizzarlo sia stato di notevole entità.
Brava blogger! 💚🧡💙💛💜❤

Rispondi

Lascia un commento

penslogo_bianco

Pensiero è la voce on line del primo settimanale di WhastApp, curato dall’Accademia Italiana di Marketing e Comunicazione, diretta da Daniele Venturi.


Pensiero è un progetto di neuro marketing dove si raccontano storie di bellezza straordinaria, tradizione, mente e futuro.

DV.Comunicazione – Technology Media Company – All Right Reserved. Designed and Developed by Dv.Comunicazione