Home » Sono rinata 21 anni fa, ed ora esisto!

Sono rinata 21 anni fa, ed ora esisto!

MAI DIVIDERE, SEMPRE MEGLIO CONDIVIDERE

da Elena Tasso
12 commenti
rinata

La nostra società è frammentata e divisiva, le distanze sembrano allargarsi ogni giorno, ma il potere della condivisione è vitale come strumento di guarigione, gioia e unità.

Vi ho già detto nello scorso numero del Pensiero che la guarigione, sia fisica che spirituale, è un viaggio dal buio alla luce. Proprio da questo percorso scaturisce una rinascita, le ferite diventano lezioni e la sofferenza diventa saggezza.

Attraverso la nostra personale guarigione, arriviamo ad una presa di coscienza di una gioia più profonda, la gioia di esistere, quella di vivere, amare ed essere amati. Possiamo essere la forza che distrugge le sofferenze, per arrivare verso una nuova vita. 

Per mia esperienza personale la condivisione è fondamentale.

Sono rinata, e l’amore è alla base

In un periodo di estrema sofferenza per la salute, ho ricevuto tanta condivisione di amore da parte di persone, anche inaspettate, espressa in modi provvidenziali.

È stata una vera ‘manna dal cielo’: per affrontare insieme le difficoltà e superarle, crescere insieme, prendersi carico gli uni degli altri, essere sorriso reciproco.

Sono rinata 21 anni fa, e adesso maggiormente la gioia della vita e la sua forza mi conducono a testimoniarla, ed essere un segnale per gli altri in tanti sentieri inattesi.

La condivisione con i miei cari, i miei amici e la comunità è fondamentale in ogni momento. Ed ora posso certamente affermare: io esisto!  

Elena Tasso, la blogger del Pensiero Umano
Elena Tasso, la blogger del Pensiero Umano

La gioia della vita è dirompente, non si può contenere, esplosiva verso gli altri, è “un insieme”… insieme agli altri. Dalla freddezza al calore, dall’indifferenza alla cura.

Le risorse materiali donate sono opere buone, se fatte per uno scopo elevato, non per tornaconto, ma pensando al futuro ed al prossimo.

Condividere è quindi partecipare con l’altro, comprenderlo. Vivere un momento, anche un tramonto, una pizza insieme può creare un legame profondo duraturo, addirittura ‘eterno’. Condividere è anche ‘dividere con’.  Ma con chi?  

Sarà strano, ma ogni cosa – ed anche ogni persona – si può moltiplicare nell’amore disinteressato, per donare gioia al cuore e far rifiorire il mondo: è questa la chiave per vivere in vera pienezza e per diventare un tessuto dove ogni filo è essenziale.

Non solo:  far rinascere un sorriso, dare una parola di conforto, un fiore di gentilezza e altri gesti di bontà, ci aiuteranno davvero a sentire l’unione, l’abbraccio che ci avvolge personalmente e ci spinge a donarlo all’altro.

Tutto ciò è condivisione.  Ci sono anche altre azioni da fare, per completare il cammino: relazionarsi e confrontarsi sono importanti per una vera crescita personale e per costruire progetti nuovi e positivi; questo tessuto che collega ogni persona all’altra ci arricchisce in una visione unica ed inesplorata della vita e del futuro, uniti da un unico filo, l’Amore.

E adesso una lezione tratta dalla vita.

Anche in una ricevitoria, magari di altri tempi, trovi un sorriso che ti accoglie appena entrato. Padroneggiano il dialogo e la convivialità nei banchi dove scrivi la schedina, e puoi addirittura trovare salatini e dolcetti messi a disposizione gratuitamente.

Si fa la colletta per la spesa per i poveri dei dintorni: così può essere nel mondo del lavoro. Puoi trovare ad esempio un uomo come Franco Pronti, dal cuore immenso.

Un papà per me, un grande amico, sempre pronto ad ascoltare gli altri. Ha condotto la ricevitoria 9, in via Pietro Cartoni numero 6, una delle prime di Roma, come una grande famiglia, anche nei rapporti con i clienti.

Si è prodigato per il benessere di chi aveva bisogno senza nessuna pretesa, gentile, disponibile al dialogo e ad aiutare le persone.

Sono rinata, bontà nei cuori di molti

Aveva uno sguardo, un sorriso che ti rassicurava sempre. Ha seminato l’amore e la bontà nel cuore di tanti, con la sua premura e disponibilità verso gli altri.

Sollecito e attento a dare una parola di conforto a chi era affaticato e sconsolato, teneva due sedie vuote per l’occasione.

Tempestivo ad accompagnare con l’ombrello una signora anziana se pioveva, lasciando la ricevitoria gremita di clienti, cercando non il proprio interesse, ma la cura e l’attenzione della persona. Famose le sue battute. C’è tanto bisogno di essere autentici e di fare quattro risate.

Ponti anziché muri? Possiamo contribuire positivamente a costruire una società più unita e compassionevole. Riflettiamo sul nostro essere con gli altri, superiamo le divisioni.

Insieme siamo più forti. Mettiamo il cuore in ogni cosa che facciamo, in ogni sguardo incontreremo l’infinito. Ogni azione, pensiero ed emozione umana contribuisce al futuro del mondo.

You may also like

12 commenti

ANTONELLA Dicembre 3, 2023 - 1:00 pm

Condivido ogni parola.. La condivisione è la molla per vincere ogni divisione. È la cura per far trionfare l’Amore ❤️❤️ Grazie, cara Elena, che Dio ti benedica sempre 🙏

Rispondi
Alessandra Dicembre 4, 2023 - 8:23 am

Cara Elena, sei un esempio per tutti. Ti voglio immensamente bene ❤️

Rispondi
Laura Dicembre 3, 2023 - 2:51 pm

Elena cara, quanto ‘contagia’ ciò che scrivi! In un tuo prossimo articolo vorrei conoscere meglio perché sei ‘rinata 21 anni fa’…. La condivisione della tua esperienza, sono sicura, sarà balsamo nel cuore di molti…. Nel mio per primo…. GRAZIE
Laura

Rispondi
Eugenio Magnarin Dicembre 3, 2023 - 7:52 pm

Bellissimo, cara Elena. Parole che ci insegnano tanto.

Rispondi
Serena Pepe Dicembre 3, 2023 - 7:56 pm

Grazie Elena, guardare il mondo con i tuoi occhi fa bene al cuore e rafforza la speranza che anche le piccole cose di ogni giorno possono far crescere l’ amore e aiutare ad accettare le difficoltà.

Rispondi
Stefano Dicembre 4, 2023 - 8:20 am

Come sempre parole di grande insegnamento!!! Grazie Elena!

Rispondi
monica Dicembre 4, 2023 - 8:35 am

Sai sempre come colpire al cuore di tutti noi. Dio ti benedica. ❤️❤️❤️

Rispondi
Anita Dicembre 4, 2023 - 8:50 am

Ti conosco bene e la tua storia la tua rinascita nella gioia della vita piace sempre ascoltarla. Elena sei un vulcano sempre acceso di amor di Dio e del prossimo
Auguri per ogni cosa.

Rispondi
Raffaele Dicembre 4, 2023 - 2:09 pm

Grazie Elena, da te c’è solo che da imparare…un abbraccio.

Rispondi
Umberto Dicembre 4, 2023 - 4:46 pm

Ciao Elena. Ti leggiamo sempre volentieri e ti siamo sempre vicini.
La nostra condivisione è scontata, ma te la vogliamo testimoniare ugualmente. Tu che hai benedetto Papa Francesco, benedici anche noi.
Un abbraccio 💪. Giulia e Umberto

Rispondi
Paola Dicembre 5, 2023 - 7:30 am

Grazie Elena per queste tue parole che toccano il cuore. ♥️♥️♥️

Rispondi
Paola Dicembre 5, 2023 - 10:14 am

Grazie Elena le tue parole che toccano il cuore e aprono sempre alla speranza e all’amore ♥️

Rispondi

Lascia un commento

penslogo_bianco

Pensiero è la voce on line del primo settimanale di WhastApp, curato dall’Accademia Italiana di Marketing e Comunicazione, diretta da Daniele Venturi.


Pensiero è un progetto di neuro marketing dove si raccontano storie di bellezza straordinaria, tradizione, mente e futuro.

DV.Comunicazione – Technology Media Company – All Right Reserved. Designed and Developed by Dv.Comunicazione